Imola: dopo il temponamento, tira fuori il coltello e tenta di mordere i Carabinieri

Un piccolo incidente che ha fatto perdere la testa a una 39enne imolese

Un banale tamponamento ha fatto perdere la testa a una 39enne imolese che è stata denunciata per porto di armi od oggetti atti ad offendere e resistenza a un pubblico ufficiale.

I Carabinieri della Stazione di Dozza, nel pomeriggio del 2 aprile, sono intervenuti davanti al teatro comunale “Ebe Stignani” di Imola dopo che un automobilista coinvolto in un incidente stradale aveva telefonato al 112 dicendo che la donna che lo aveva tamponato era “intrattabile e armata di coltello”. I militari sono intervenuti sul posto per disarmare la donna e chiarire la situazione scaturita da un tamponamento stradale avvenuto a una velocità ridotta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 39enne imolese, era talmente nervosa che invece di compilare la constatazione amichevole, ha tentato di mordere uno dei due militari. A quel punto, oltre alla denuncia per porto di armi od oggetti atti ad offendere, è scattata anche la resistenza a un pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Coronavirus Emilia-Romagna, calo contagi e casi attivi: guarito oltre il 73% dei contagiati

  • Maxi rissa in Piazza Verdi, volano pugni e bottiglie: "Un inferno mai visto prima"

Torna su
BolognaToday è in caricamento