Due incendi nella notte in via Normandia: palazzi evacuati, residenti al Pronto Soccorso

Paura a Borgo Panigale. Due bambini e due adulti sono stati accompagnati al Pronto Soccorso. 16 persone con un mezzo Tper sono state ospitate nell’aula Magna del Maggiore

Foto archivio

Due incendi sono divampati nella notte al civico 2 e al civico 11 di via Normandia, a Borgo Panigale. Il primo alle 2.30 circa, quando i Vigili del Fuoco sono arrivati con 4 squadre per domare le fiamme all'interno di un appartamento di una palazzina di 6 piani.

Mentre i caschi rossi stavano operando, è arrivata una segnalazione dal civico 2, dove ad andare a fuoco erano stati alcuni locali cantina.

Due bambini e due adulti sono stati accompagnati al Pronto Soccorso dell’ospedale Maggiore per accertamenti (tre dimessi subito, una è in osservazione), mentre per altre 16 persone TPER ha messo a disposizione un mezzoe quindi sono state ospitate nell’aula Magna dello stesso ospedale. Lo rende noto Ausl.

Si tratta soprattutto di persone anziane che sono state assistite per le loro terapie farmacologiche, alle quali è stato messo a disposizione un bagno, e alle quali è stata servita la colazione. Intorno alle  8.30, sempre  grazie al mezzo TPER, hanno potuto fare rientro nelle loro abitazioni.

Sul luogo dell’incendio, oltre a Vigili del Fuoco e Polizia, sono intervenute quattro ambulanze e un coordinatore 118. Si indaga per risalire alle cause dei roghi, non si esclude il dolo. Le porte delle cantine al civico due sarebbero state scassinate.

VIDEO| Incendio in via Normandia

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento