Incendio a Baricella, appartamento a fuoco: cane muore asfissiato

La bestiola sopraffatta dal rogo scatenatosi nell'alloggio quando la padrona era fuori casa

Sarebbero non dolose le cause di un incendio che l'altro giorno hanno quasi completamente distrutto un appartamento a Baricella. A riportare la notizia è Il Resto del Carlino. Ad accorgersi del rogo e dare l'allarme è stata la stessa padrona di casa, che ha allertato i soccorsi poco prima di fuggire, portandosi dietro due dei suoi tre animali.

Purtroppo a rimetterci la vita è stata la terza bestiola, un cane che molto probabilmente è rimasto stordito dai fumi sprigionati dalle fiamme, ed è morto nello stabile a fuoco. Carabinieri, ambulanza e pompieri sono arrivati in breve tempo, proprio mentre una piccola folla di curiosi si stava avvicinando all'alloggio in fiamme. Spento l'incendio, i Vigili del fuoco hanno fatto evacuare anche il vicino di casa adiacente allo stabile, in via precauzionale. A parte il cane, non si registrano altri morti o feriti. L'apprtamento colpito dalle fiamme è andato invece quasi completamente distrutto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dramma della solitudine a San Lazzaro: 59enne trovato morto

  • Incidenti stradali

    Incidente sul lavoro a San Giorgio di Piano: operaio investito da un furgone

  • Cronaca

    Tornelli alla stazione? C'è lo scoglio Soprintendenza

  • Cronaca

    Morto a 55 anni dopo una rapina in via della Beverara: mistero da sciogliere

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: fuggono dai Carabinieri e si schiantano. Morti 2 ragazzi

  • Incidente San Giorgio di Piano: chi sono le vittime

  • Incidente a Budrio. Viva per miracolo, lancia un appello: "Aiutatemi a rintracciare l'auto pirata"

  • Furto a Persiceto: sorprende ladro in casa, uomo accoltellato

  • Troppo tardi per arrivare in ospedale: partorisce in ambulanza a bordo strada

  • Incidente sulla Porrettana, è morto il centauro travolto ieri

Torna su
BolognaToday è in caricamento