Incendi nei boschi, in arrivo oltre mezzo milione per i Vigili del Fuoco

Una cinquantina di uomini in più sarà operativa in Emilia-Romagna. Siglato accordo in Prefettura

Un programma operativo finanziato con circa 1.284.880 euro di risorse della Regione Emilia-Romagna, di cui la metà sarà destinata alla prevenzione e al contrasto degli incendi boschivi. Consiste in questo il Programma operativo annuale per il 2017, firmato poco fa in Prefettura a Bologna.

Parlando con i cronisti, il capo dipartimento dei Vigili del fuoco Bruno Frattasi spiega anche che, oltre ai fondi della Regione, il piano "prevede anche che per 38 giorni, nel periodo di preallarme, saranno operative in regione nove squadre supplementari, vale a dire una cinquantina di uomini in più". Inoltre, prosegue Frattasi, "per un periodo di 24 giorni, che si accavalleranno con gli altri 38, ci saranno squadre di due vigili che svolgeranno attività itinerante di ricognizione e sorveglianza", perché' il rischio incendi "non si combatte solo con i mezzi pesanti, ma anche con la prevenzione, soprattutto in un periodo di grande siccità come quello che stiamo attraversando". Soddisfatta anche l'assessore regionale all'Ambiente e alla Protezione civile, Paola Gazzolo, convinta che "l'Emilia-Romagna stia governando bene il rischio incendi, anche grazie alla sinergia che da anni portiamo avanti con i Vigili del fuoco".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, il capo nazionale dei Vigili del fuoco Gioacchino Giomi sottolinea che il programma siglato oggi "punta molto anche sulla formazione dei vigili e dei volontari della Protezione civile, ed estende l'attività di soccorso dei Vigili del fuoco a tutto l'arco delle ore diurne, dalle 6 del mattino alle 21, mettendo quindi l'Emilia-Romagna al primo posto per queste attività di soccorso". Infine, il programma prevede anche "soccorso acquatico, attraverso la costituzione di presidi con personale dei Vigili del fuoco, che opereranno in periodi stabiliti lungo le coste dell' Emilia-Romagna". (Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento