Loiano, incendio nella residenza sanitaria Casalino: anziani evacuati

Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri, 118 e Protezione Civile

Il boiler andato a fuoco

Ci sarebbe un cortocircuito alla base dell'incendio scoppiato nel tardo pomeriggio di ieri nella residenza sanitaria Casalino, a Loiano. Tutto sarebbe partito da un boiler dell'acqua, in un'ala della struttura, e immediatamente è scattato l'allarme e la procedura d'emergenza.

Gli anziani ospiti della struttura sono stati fatti immediatamente evacuare, e sul posto sono arrivati Vigili del Fuoco, Carabinieri, personale del 118  e Protezione Civile. Presenti anche alcuni medici che quotidianamente seguono gli anziani, tra i quali anche uno psicologo.

Nonostante la densità del fumo nessuno è rimasto ferito, e si registra 'solo' qualche danno alla struttura.

L'allarme è rientrato dopo poche ore, e le persone ospiti della residenza sanitaria sono state fatte tutte rientrare. Ulteriori accertamenti per capire come sia scoppiato l'incendio proseguiranno nella giornata di oggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

Torna su
BolognaToday è in caricamento