Incendio a Ozzano: brucia capannone della Passamaneria Marchi

Partito l'allarme sul posto sono intervenute 5 squadre dei Vigili del fuoco, oltre ai Carabinieri e ad Arpae

Il capannone dell Passamaneria Marchi che ha preso fuoco

Un incendio è scoppiato all'interno di un capannone dell'azienda Passamaneria Marchi, lungo via del Commercio a Ozzano. Le fiamme si sono sviluppate, per motivi ancora da accertare, intorno alle 6. Partito l'allarme sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con 5 squadre.

Le fiamme hanno coinvolto solo uno stabile della storica azienda di filati. Le operazioni si sono dilungate anche per via dell'ingente quantità di materiale da smassare ma le fiamme sono state messe sotto controllo.

Le fiamme hanno interessato uno stabile di circa 400 metri quadrati adibito a deposito di prodotti tessili, inserito in un complesso di edifici industriali. In via precauzionale infatti, è stata temporaneamente sospesa anche la produzione dell'attiguo stabilimento. 

L’edificio ha riportato importanti danni strutturali, mentre non sono rimaste coinvolte persone. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, ed ARPAE per i rilievi di inquinamento ambientale.

La settimana scorsa ad andare a fuoco è stato un capannone della Tecnosystem, l'azienda a ridosso di via San Vitale, tra Castenaso e Budrio. A essere distrutto dal rogo è stato tutto il materiale collocato all'interno di un capannone, causando all'impresa danni per migliaia di euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento