Incendio a San Benedetto Val di Sambro: a fuoco villetta, ferito vigile del fuoco

L'origine delle fiamme probabilmente causata dall'accensione del camino

Un vigile del fuoco è rimasto leggermente ferito durante le operazioni di spegnimento di un incendio del tetto di una villetta in Appennino, nel comune di San Benedetto Val di Sambro.

Il rogo è scoppiato nel primo pomeriggio, probabilmente dovuto all'accensione della canna fumaria di un camino a legna, che si è poi propagato a tutto il tetto. Intorno alle 14 la chiamata ai Vigili del fuoco, giunti sul posto in forze.

Ci sono volute ore per spegnere le fiamme: il tetto della villetta, 150 mq su due piani, è andato distrutto, così come le camere sottostanti. Il vigile del fuoco, infortunato durante le operazioni, è stato soccorso dal 118, presente assieme ai carabinieri della locale stazione. Non risultano feriti, mentre le persone presenti sono state fatte evacuare. La struttura è stata dichiarata inagibile.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento