Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incidente Bologna, Merola: 'I risarcimenti? Paga la ditta dell'autocisterna' - Video

Così il primo cittadino alla domanda su chi dovrà ripagare i danni provocati dall'esplosione dopo l'incidente in A14

 

Trattandosi con ogni probabilità di un "errore umano" da parte dell'autista dell'autocisterna, non sarà società Autostrade a rimborsare cittadini e commercianti per i danni dell'esplosione di ieri in A14 a Bologna.

"Ne risponde l'assicurazione della ditta proprietaria del camion", spiega il sindaco di Bologna, Virginio Merola, al termine dell'incontro di oggi in Prefettura. "Abbiamo chiesto alla Prefettura di coordinare un punto di informazione per i cittadini, dove possono rivolgersi per queste pratiche- spiega il sindaco- è un pO' presto, perché l'entità dei danni è ancora difficile da ricostruire per tutti i casi personali.

In particolare penso ai danni subiti dai commercianti, bisognerà verificare se c'è la possibilità di anticipare delle somme, perché penso che il lavoro sarà ingente". Per quanto riguarda i residenti, invece, "si tratta di vetri, infissi e tende: è comunque una spesa non prevista, ma lì dipende dai tempi delle assicurazioni. L'importante è sapere subito a chi rivolgersi per le denunce relative".

E a questo proposito, sottolinea Merola, "la prima notizia certa è che bisogna rivolgersi alla ditta Fratelli Loro, che è una spa, e alla loro assicurazione. Appena saremo in grado, faremo avere la modulistica necessaria e la porteremo anche al punto informativo che abbiamo allestito in quartiere". (San/ Dire)

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento