Incidente ad Argelato: schianto auto-moto, grave il centauro

In azione anche l'elisoccorso. Negli stessi momenti altri due gravi incidenti in provincia

Giornata particolarmente gravosa quella di ieri sul fronte della sicurezza stradale, dove nel pomeriggio si è verificato un altro incidente. Proprio mentre veniva gestito il pesante sinistro in autostrada, costato la vita a un camionista 68enne, e dove un motociclista perdeva la vita in uno schianto contro una corriera a Monghidoro, la Bassa argelatese ha dovuto registrare un altro sinistro stradale.

A finire ferito gravemente, intorno alle 17:30, un motociclista di circa 30 anni, andato a impatto con la sua moto con una auto, all'incrocio tra via Canaletta e via Casadio, nella omonima frazione, nel territorio di Argelato vicino alla trasversale di pianura. Subito si sono attivati i soccorsi e sul posto è arrivato l'elisoccorso che ha portato il ferito in codice tre all'ospedale Maggiore. Per lui le condizioni permangono gravi, ricoverato in Rianimazione e in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Ferita anche la conducente dell'auto, una donna di circa 35 anni. Coinvolto infine anche un terzo veicolo, guidato da un 22enne, ma per fortuna senza conseguenze gravi. Sul posto per i rilievi e per gestire il traffico locale è intervenuta la polizia locale Reno Galliera. Nella stessa strada, ma in un altro punto, il 17 luglio scorso uno scooterista perse la vita in uno scontro con un'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento