Bimbo morto in incidente a Sasso Marconi, lutto e cordoglio nel mondo sportivo

Tanti i club di pallacanestro listati a lutto per la tragica scomparsa di Fererico Dordei, figlio del professionista Luigi

La squadra dove gioca il babbo, ma anche tante altre delle leghe minori della pallacanestro italiana. E' una susseguirsi di messaggi di condoglianze e cordoglio per la morte di Federico Dordei, sette anni, bimbo spirato pochi minuti dopo il terribile incidente che lo ha visto coinvolto assieme al babbo Luigi Dordei, 38 anni a luglio, giocatore di basket nella New Flying Balls Ozzano.

Padre e figlio stavano viaggiando l'altro giorno in auto lungo la Nuova Porrettana, nel tratto banalizzato della vecchia autostrada che collega Sasso Marconi a Casalecchio, quando all'improvviso si sono schiantati contro un furgoncino della manutenzione stradale fermo sotto a un cavalcavia. Il piccolo è morto quasi sul colpo, mentre il padre, ferito, è stato portato in ospedale. Più tardi, quando la notizia del lutto si è diffusa in tanti hanno fatto visita alla famiglia, chiusa nella riservatezza del più profondo dei lutti.

Incidente mortale a Sasso: auto si scontra con camioncino, bimbo di sette anni muore sul colpo

A decine in queste ore i messaggi di cordoglio per la perdita di Federico, che da qualche tempo stava avvicinandosi al mondo della palla a spicchi, ultimo arrivato da una famiglia paterna impegnata da sempre in lunetta. La prima a esprimere la propria costernazione è la Fortitudo, dove Federico era iscritto in uno dei gruppi basketdedicati ai più piccoli. "La SG Fortitudo si unisce al dolore della famiglia Dordei per la improvvisa perdita del piccolo Federico che faceva parte di uno dei nostri gruppi.  Da oggi un angioletto sorveglierà su di noi. Fede siamo sicuri che anche lassù continuerai a fare canestro e guarderai in ogni istante mamma, papa e tutti noi che abbiamo avuto l'onore di conoscerti. Ci mancherai tantissimo". Anche la Flying Balls Ozzano, club di serie B dove milita babbo Luigi, è listata a lutto: "Di fronte alla terribile notizia arrivata da Pontecchio Marconi questo pomeriggio non ci resta che restare in rispettoso silenzio. Al nostro "Gigi" mandiamo un fortissimo abbraccio, così come alla moglie Susanna e a tutta la famiglia Dordei". Fuori del palazzetto a Ozzano, i tifosi hanno affisso uno striscione, che recita: "Uniti nel dolore, Gigi non mollare". Anche da altri club arrivano le condoglianze, da Pesaro -squadra toccata dalla carriere di babbo Dordei- fino ai club bergamaschi e veronesi, oltre alle centinaia di messaggi sui social di vicinanza e condoglianze alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento