Incidente a Castenaso: schianto in moto, morto 29enne

L'impatto avvenuto in località Madonna delle Grazie. E' intervenuto anche l'elisoccorso, ma per il ragazzo non c'è stato nulla da fare. Ancora in via di ricostruzione la dinamica dell'incidente

Stava procedendo all'ora di pranzo in via Fiumana Destra quando, all'incrocio con via Ca' Belfiore è arrivato lo schianto. E' morto in località Madonna delle Grazie, nelle campagne di Castenaso, nonostante l'intervento del personale sanitario il giovane di 29anni residente in città. 

Il ragazzo era a bordo con la sua Harley-Davidson, in prossimità dell'incrocio a 'T' che collega le due strade: secondo cause che sono ancora al vaglio della Polizia Municipale di Castenaso, la sua due ruote è venuta a impatto con un altro veicolo, un Ford Transit, guidato da un 65 di Castenaso, che si stava dirigendo verso i laghetti. Più tardi sono intervenuti sul posto anche i Vigili del Fuoco, ma per il giovane centauro non c'era più niente da fare.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Proiettile bulgaro in una cava: Igor potrebbe esser il killer del metronotte

    • Cronaca

      Fine lavori, ecco la nuova Piazza Aldrovandi: 'Dal 6 maggio iniziative culturali'

    • Politica

      Primarie Partito Democratico: urne aperte domenica 30 aprile

    • Sport

      Atalanta-Bologna 3-2 | L'orgoglio non basta, decide Caldara

    I più letti della settimana

    • Crevalcore: travolta dal treno, muore una donna

    • Allarme bomba in Piazza Nettuno: fatto brillare zaino abbandonato

    • Incidente auto/moto sull'Adriatica: le vittime sono due bolognesi

    • Incidente in A14: un morto, traffico bloccato

    • Ricerche killer di Budrio, medicine e accessi internet sotto la lente

    • Via Larga: lite ladruncolo-vigilante, cliente ferito con la candeggina

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento