Investito in via di Corticella: il tassista è andato dai Carabinieri e ha dato la sua versione

Il tassista ritenuto dai testimoni responsabile dell'incidente della scorsa sera in zona Navile si è prsentato dai Carabinieri e ha dato la sua versione dei fatti

Il tassista che l'altra sera ha investito un giovane in via di Corticella e si è poi dileguato davanti a diversi testimoni si è presentato dai Carabinieri e ha dato la sua versione dei fatti. L'incidente era avvenuto a chiusura della notte bianca del Navile e la vittima che in un primo momento era stata urtata lievemente mentre si trovava sulle strisce pedonali, è stata poi nuovamente colpita dalla vettura, un taxi Toyota Prius. A questo punto le versioni di vittima, testimoni e tassista verranno confrontate. Gli agenti indagano su lesioni volontarie e omissioni di soccorso.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

Torna su
BolognaToday è in caricamento