Incidente a Imola: schianto auto-scooter, ferito grave un 17enne

Due ragazzi a bordo di uno scooter sono stati sbalzati dopo il violento impatto con una utilitaria

Violento incidente nella serata di ieri 29 dicembre a Imola, dove in via serraglio due giovani di 17 anni sono rimasti coinvolti e feriti in un un sinistro tra lo scooter sul quale viaggiavano, e un'auto.

Sul posto è arrivato il 118 con due autoambulanze. Uno dei ragazzi, data al gravità delle ferite, è stato ricoverato d'urgenza al Maggiore di Bologna, mentre l'altro è stato portato all'ospedale di Imola.

Secondo quanto rilevato fino a ora dalla polizia locale di Imola, l'auto coinvolta nel sinistro, guidata da un ragazzo del posto di un paio di anni più grande dei feriti, stava provenendo in direzione perfieria, con l'intenzione di svoltare verso un accesso. Lo scooter, con a bordo i due ragazzi stava invece provenendo dalla direzione opposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'impatto è stato molto violento, e i ragazzi sono stati sbalzati dal mezzo sull'asfalto. Sotto shock ma illeso invece il conducente dell'auto. Ora la polizia locale sta continuando i rilievi per stabilire l'esatta dinamica e le cause del sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento