Ozzano, incidente mortale sugli Stradelli Guelfi: chi era la vittima

La donna di 32 anni viaggiava a bordo di una Renault Twingo

Foto archvio

Si chiamava Marilena Luta la giovane donna morta questa mattina in un tragico incidente a Ozzano. Sposata e residente in città, la 32enne di origine romena era diretta verso Bologna quando si sarebbe scontrata con una vettura che transitava in direzione opposta, lungo la provinciale che attraversa gli Stradelli Guelfi.

Un urto violentissimo, al seguito del quale la Renault Twingo sulla quale viaggiava avrebbe colpito anche una seconda vettura, terminando la corsa a bordo strada. Lanciato l'allarme, sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi, ma per la donna non c'è stato nulla da fare. I sanitari però, hanno trasportato in codice uno al pronto soccorso una bambina di tre anni che era a bordo di una delle vetture rimaste coinvolte nello schianto, ma solo per accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dai primi rilievi si esclude come possibile causa dell'incidente il ghiaccio: la donna, per motivi ancora al vaglio della polizia municipale intervenuta immediatamente sul posto, avrebbe sbandato invadendo la corsia opposta, a ridosso di una curva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

Torna su
BolognaToday è in caricamento