Incidente a Monte San Pietro, coniugi investiti mentre attraversano la strada: muore il marito, grave la moglie

Si tratta di un 75enne e una 66enne residenti a Casalecchio di Reno, travolti da un'auto all'altezza del civico 111 di via Lavino

sul luogo del sinistro

Brutto incidente stradale ieri sera a Monte San Pietro, a seguito del quale un uomo ha perso la vita e una donna è rimasta gravemente ferita. Si tratta di due coniugi di Casalecchio di Reno, lui 75enne e lei 66enne, travolti da un'auto mentre attraversavano la strada. Il sinistro è avvenuto all’altezza del civico 111 di via Lavino. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Zola Predosa, per valutare le cause dell'incidente.

Da quanto si apprende, marito e moglie  stavano attraversando la strada a piedi, quando sono stati centrati da una Fiat Idea. Al volante c'era un 71enne del luogo. I due pedoni sono stati trasportati in codice di massima urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna dove sono stati ricoverati in prognosi riservata. Nel pomeriggio odierno l'uomo è deceduto, la moglie resta ricoverata in condizioni gravi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sotto shock il conducente e un altro automobilista che ha assistito ai fatti. Entrambi sono stati accompagnati al Policlinico Sant’Orsola Malpighi per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

Torna su
BolognaToday è in caricamento