Incidente a San Lazzaro: centauro ferito, caccia all'auto pirata

Sul posto gli agenti della Polizia Locale che hanno coadiuvato il traffico e avviato le indagini per risalire alla persona che era alla guida di una Dacia Bianca

L'incidente a San lazzaro

Avrebbe colpito con la propria vettura uno scooter e poi sarebbe scappato. L'incidente è avvenuto questa mattina, alle 7:15 a San Lazzaro di Savena, nella rotatoria tra via Montanara e via Guelfa.

In seguito all'impatto il centauro è volato sull'asfalto, e immediatamente sono stati allertati i soccorsi. Sul posto i sanitari del 118 che hanno trasportato subito l'uomo al pronto soccorso del Sant'Orsola e la Polizia Locale, che ha eseguito tutti i rilievi, coadiuvato il traffico e avviato le indagini per rintracciare la persona alla guida di una Dacia Dasper di colore bianco.

Da quanto si apprende ci sarebbe solo un testimone, che ha descritto agli agenti l'auto che sarebbe fuggita: "Chiediamo a chiunque abbia visto qualcosa questa mattina di contattare subito il comando di Polizia Locale di San Lazzaro - spiega il vicecomandante Roberto Manara - C'erano tante auto ma solo una si è fermata, e c'è stata descritta nei dettagli la vettura che si è allontanata. Tutte le informazioni sul sinistro sono importanti al fine di rintracciare l'automobilista". 

Il centauro, trasportato in ospedale, ha riportato alcune ferite ma non è in pericolo di vita.

Piazza Tribunali, investe tre ragazzi e non si ferma: individuato il presunto pirata

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grosso incendio a Casalecchio, palazzo a fuoco: aria irrespirabile, residenti barricati in casa

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Cisterna di ossigeno in avaria, perdita di gasolio in A14: traffico bloccato e vigili del fuoco sul posto

  • Investimento mortale sulla Bologna-Verona, circolazione treni sospesa

  • Bambini "schedati" a Pianoro, la Lega: "Dati sensibili alla mercé di tutti"

Torna su
BolognaToday è in caricamento