Incidente in via Togliatti: scontro tra auto, feriti tre ragazzi

Nell'incidente coinvolte in tutto quattro persone. Divelto nell'impatto anche un semaforo

La Polizia Municipale interviene dopo lo schianto (Foto: Immagine E'TV)

Uno dei pochi incroci a raso di strade a scorrimento che ancora sopravvivono in città è stato teatro ieri nel primo pomeriggio di un rovinoso incidente tra due auto. Una Peugeot si è scontrata con un Suv tra le vie Battindarno e Togliatti, mandando in tilt il traffico locale per qualche ora.

Sul posto sono intervenuti i sanitari el 118, la PM e la Polizia stradale. Alla base dello schianto, ancora in fase di accertamento ci sarebbe una precedenza non data. In ospedale sono finiti tutti gli occupanti della Peugeout, tra cui tre ragazzi tra i 13 e i 15 anni e un 69enne. Le loro condizioni sono di media gravità. Ferito superficialmente anche il conducente del Suv, un 60enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella giornata di oggi, invece un incidente a Ozzano ha mandato il traffico in tilt sulla via Idice per diverso tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento