Reato di omicidio stradale, le storie di Bologna: troppi i pedoni travolti e uccisi

Auto pirata che travolgono, uccidono e poi spariscono. Spesso le indagini non vanno a buon fine, ma quando si registrano morti sulla strada i processi sono troppo lunghi

Il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri ha annunciato l'arrivo del reato di omicidio stradale: processi più rapidi per ottenere subito giustizia e risarcire i familiari delle vittime. Il Governo dovrebbe introdurre a breve un disegno di legge o un vero e proprio decreto legge che farà parte di un "pacchetto" volto a garantire tempi meno lunghi per arrivare a una conclusione giuridica e pene più gravi per chi ha ucciso sulla strada. 

Tanti pedoni investiti, ciclisti travolti, incidenti provocati da auto pirata anche nel bolognese. Fra gli ultimi casi quello della 47enne di Dozza travolta da una misteriosa auto bianca, il cui conducente non si è preoccupato neppure di fermarsi per soccorrere la donna, che è stata fortunata ed è sopravvissuta. Ma non è andata altrettanto bene a tanti altri, bambini compresi: nello stesso giorno spezzate le vite di una donna ucraina di Imola investita sulle strisce pedonali e di un uomo di Budrio rimasto vittima di uno scontro fra altri due mezzi; poi la storia del ciclista ucciso a San Pietro in Casale da un automobilista poi individuato dalle forze dell'ordine. Come dimenticare poi il piccolo Jacopo Iacenda, 11enne ucciso a Canaletti di Budrio mentre stava andando a scuola. Stessa sorte per un 71enne di Minerbio, deceduto dopo essere stato travolto su via Canaletto. Nella lista dei morti sulle nostre strade anche Giuseppe Beccari, 78enne investito sulla Porrettana.

E andando a ritroso nella cronaca, non si può non ricordare la storia del povero Quinto Orsi, l'anziano investito da un ladro che aveva appena rubato una macchina in un'officina di via Ferrarese. Un pensiero anche a un altro anziano, Dante Dovesi, investito sui viali mentre si trovava sull'attraversamento pedonale: anche per lui non c'era stato nulla da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento