Parapiglia sul bus: il controllore chiede i documenti, lui lo schiaffeggia

Protagonista della vicenda un ragazzo spagnolo in compagnia di un amico. Entrambi sanzionati per ubriachezza

Atimi concitati domenica mattina in via Indipendenza, dove la Polizia è stata chiamata a intervenire per una vilenta lite durante un accertamento dei controllori Tper a bordo di un bus. Gli agenti hanno infine denunciato due ragazzi spagnoli, domiciliati in città.

Secondo quanto ricostruito i giovani, a bordo del bus 37, avrebbero iniziato a dare segni di nervosismo quando i controllori Tper, saliti per una verifica dei biglietti, hano chiesto loro i documenti. Prima un diniego, poi gli schiaffi -circa sei-sette, che hanno colpito uno degli accertatori a un orecchio. A vergare le manate un 21enne, peraltro in possesso di regolare titolo, accorso in difesa del compare, di un anno più anziano però sprovvisto del titolo di viaggio.

Per i due è scattata una denuncia per interruzione di pubblico servizio e una sanzione per ubriachezza manifesta, mentre il ragazzo 21enne, autore degli schiaffi, è stato anche denunciato per lesioni a pubblico ufficiale, finalizzate alla resistenza.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Dermatologia: una bolognese premiata al congresso mondiale

  • Come combattere il caldo: consigli e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Sasso Marconi: auto si scontra con un camioncino, bimbo di sette anni muore sul colpo

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Incidente in A13: scontro tra auto, traffico bloccato per un'ora

  • Incidente a Sasso Marconi: bimbo muore sulla Porrettana, chi era la piccola vittima

  • Minerbio, malore nella piscina del b&b: donna muore in ambulanza

Torna su
BolognaToday è in caricamento