Cala l'aspettativa di vita per i nuovi nati a Bologna: colpa dell'inquinamento

Nel 2017, rileva l'Ausl, sono stati 35 i decessi per cause naturali a Bologna legati a eventi attribuibili alle polveri sottili

Aspettativa di vita inferiore di sei mesi rispetto a quella attuale per colpa dell'inquinamento. A stimarlo, per i nati nel 2017, sul lungo periodo, è l'Ausl nella Valutazione d'impatto sanitario realizzata fotografando la situazione dell'anno scorso a livello cittadino. Uno studio che il Comune ha allegato al proprio bilancio ambientale, discusso questa mattina in commissione a Palazzo D'Accursio.

Nel 2017, rileva l'Ausl, sono stati 35 i decessi per cause naturali a Bologna legati a eventi attribuibili alle polveri sottili (pm10), di cui 10 per patologie cardiovascolari e cinque respiratorie, a cui si aggiungono altri 60 decessi legati alle pm2,5 (polveri ultrafini), 24 per effetto dell'ozono (di cui 14 per patologie cardiovascolari e due respiratorie) e 33 legate al biossido di azoto.

Le centraline Arpae intanto hanno fatto già registrare per il secondo giorno consecutivo di sforamento delle polveri cancerogene.

Ricoveri

Per quanto riguarda i ricoveri, per patologie respiratorie si parla di 42 casi legati alle pm10, 103 per le polveri ultrafini, 41 per ozono e 106 per biossido di azoto. Sotto il profilo delle patologie cardiovascolari, invece, risultano 58 ricoveri per polveri sottili, 79 per le pm2,5 e 84 per eventi attribuibili all'ozono.

Si tratta di numeri che "non presentano variazioni significative rispetto agli anni precedenti, nè in incremento nè in calo", sottolineano i tecnici del Comune. E che comunque i decessi per smog rappresentano "una percentuale molto ridotta" sul totale delle morti in città. In ogni caso, la stima sul lungo periodo dell'Ausl (cioè nell'arco di almeno 10 anni) riportata nel bilancio ambientale di Palazzo D'Accursio recita che "dall'analisi sugli anni di vita persi si evidenzia che l'aspettativa di vita alla nascita del 2017 viene ridotta di sei mesi circa". (dire)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Dramma a Pianoro: 50enne trovato morto in albergo

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

Torna su
BolognaToday è in caricamento