Smog in agguato, scattano blocchi del traffico in cinque province

Bologna fino a ora risparmiata ma la concentrazione delle polveri è sempre vicina la soglia limite

Lo smog ritorna in regione. A partire da venerdì 4 gennaio e fino lunedì 7 gennaio 2019 compreso sarà in vigore il blocco del traffico antiinquinamento nelle province di Reggio Emilia, Modena,  Ferrara, Ravenna e Rimini.

Bologna fino a ora è stata risparmiata, ma le centraline di Arpae rilevano ogni giorni livelli di poco sotto la soglia limite. Secondo quanto riportato in un bollettino aria dell'agenzia regionale dell'ambiente "l´impulso di aria fredda e secca giunto sulla nostra regione nella seconda parte della giornata di ieri (mercoledì 2 gennaio) non è stato sufficientemente efficace per rimuovere gli inquinanti, mantenendo una situazione di superamento del limite giornaliero di Pm10 in gran parte del territorio regionale".

Dietrofront sui Diesel euro4, ma blocco traffico scatterà più spesso

Si conferma pertanto l´applicazione delle misure emergenziali per le province di Reggio Emilia, Modena, Ferrara e Rimini, alle quali si aggiunge la provincia di Ravenna che ha visto il superamento del limite di 50 ug/m3 per almeno tre giorni consecutivi in almeno una stazione.

Per quanto riguarda le province di Piacenza e Parma, nella giornata di ieri il limite giornaliero è stato rispettato. Per la provincia di Piacenza per oggi 3 gennaio si prevedono condizioni favorevoli alla dispersione, pertanto non sono più attive le misure emergenziali. La provincia di Parma rimane nello stato non emergenziale, così come Bologna e Forlì-Cesena.

Inquinamento e blocchi al traffico: tutto quello che c'è da sapere



Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

Torna su
BolognaToday è in caricamento