Un albero per Karim, il senzatetto morto: "Per un futuro senza eroina"

E' morto a novembre scorso per complicazioni seguite anche alla sua condizione di tossicodipendente

Un albero "per Karim per un futuro senza eroina" verrà piantato alle ore 11 di sabato 22 febbraio in Piazza di Porta Maggiore. Lo rende noto il comitato di via Petroni. 

Karim, uno dei senzatetto che gravitava intorno a Piazza Verdi, è morto a novembre del 2019 per complicazioni seguite anche alla sua condizione di tossicodipendente, dopo qualche giorno di ricovero al Sant'Orsola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Era stata anche lanciata una colletta per il suo funerale. Descritto come uomo mansueto, Karim era solito accompagnarsi anche con un cane bianco, Orsa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento