Lavori a Palazzo d’Accursio, Collezioni Comunali d’Arte chiuse al pubblico

Per l’esecuzione della totalità degli interventi di ripristino stanziato 1.250.000 euro. Il museo riaprirà a marzo con un nuovo assetto espositivo. Venerdì 16 marzo inaugurerà una mostra temporanea

Al via i lavori di parziale rifacimento del tetto di Palazzo d’Accursio. In concomitanza con questi, dal 12 febbraio al 12 marzo le Collezioni Comunali d’Arte chiudono l’ingresso al pubblico per consentire la messa in sicurezza dei soffitti in alcune sale espositive.

I LAVORI. L' intervento è finalizzato al consolidamento statico di parte delle coperture e di parte dei sottotetti, con particolare riguardo a quelli delle Collezioni Comunali d'Arte adiacenti al vano della Sala Urbana (già restaurata nel 2013-2014), al restauro di alcuni elementi di rivestimento e decorazione litica della Torre dell'Orologio, dei prospetti interni ed esterni del palazzo e del parametro murario della porzione di facciata su Piazza del Nettuno, al ripristino degli elementi in conglomerato cementizio della cella campanaria della Torre dell'orologio e al restauro del baldacchino ligneo della Madonna di piazza.

Per l’esecuzione della totalità degli interventi di ripristino, che è previsto vengano completati entro settembre 2019, l’Amministrazione Comunale ha stanziato l’importo di 1.250.000 euro.

NUOVA MOSTRA. Per garantire al pubblico la possibilità di fruire del patrimonio delle Collezioni Comunali d’Arte anche durante il periodo di realizzazione dei lavori, oltre 150 opere verranno riallestite in un nuovo percorso espositivo arricchito da alcuni prestiti e da dipinti e sculture provenienti dai depositi. La nuova esposizione diventa occasione per proporre una mostra temporanea che sarà aperta al pubblico dal 16 marzo al 15 luglio. Le opere saranno temporaneamente esposte nella Sala Urbana e in tre sale contigue alle Collezioni Comunali, che le collegano alla Sala Farnese. In tempi recenti, queste sale erano comprese negli spazi espositivi del Museo Morandi - prima del suo trasferimento presso l’ex Forno del Pane - e non sono state interessate dai problemi strutturali causati dal terremoto del 2012, che hanno coinvolto alcuni spazi vicini.

APERTE E AD ACCESSO GRATUITO LA SALA E LA CAPPELLA FARNESE. Durante il periodo di realizzazione dei lavori, Sala Farnese e Cappella Farnese restano regolarmente visitabili con accesso gratuito, con i seguenti orari di apertura: fino al 28 febbraio, da lunedì a venerdì h 9 – 18.30; domenica h 10 – 18.30; sabato chiuso. Dal 1° marzo, lunedì - venerdì h 10 – 18.30; domenica h 10 – 18.30; sabato chiuso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento