Cartello in centro: 'Cercasi stagista, astenersi perditempo', protesta il sindacato

L'annuncio in un negozio di cosmetica. Cisl: 'Si vuole utilizzare il lavoro per fare margine'

IMMAGINE DI REPERTORIO

"Cercasi stagista, astenersi perditempo, disponibile a lavorare il sabato e la domenica". E' il testo di un cartello che Alberto Schincaglia, segretario aggiunto della Cisl di Bologna, racconta di aver visto fuori da un negozio di cosmetica lungo la centralissima via Indipendenza.

E di altri esempi simili non ne mancano, assicura Schincaglia. Per il sindacalista, vuol dire che la misura è colma. "Questa è la dimensione della logica del lavoro che c'è. Si vuole ancora utilizzare il costo del lavoro come differenziale per avere dei margini", allarga le braccia Schincaglia, che l'altro giorno ha parlato del cartello durante un convegno su lavoro e legalità.

E se un avviso del genere magari non è illegale, "è borderline. Visto che gli stages hanno delle agevolazioni e si lavora pressoché gratis- rimarca Schincaglia- chiedere anche 'astenersi perditempo' è anche offensivo verso chi va a lavorare lì".

Per il sindacalista, "non possiamo ipotizzare che un'azienda passi da un tirocinante all'altro", perché "alla fine stiamo fornendo manodopera a basso costo, dove una parte rilevante di questo costo è a carico delle istituzioni e quindi dei cittadini che pagano con le loro tasse". Servono dunque "un maggiore controllo e regole più precise per quanto riguarda stages e tirocini formativi", e' l'appello del rappresentante della Cisl.

Schincaglia, poi, tira anche una frecciata al Comune, in questo caso in merito agli appalti nelle strutture alberghiere: "E' da un anno e mezzo che sollecitiamo l'assessore Matteo Lepore a fare un incontro con Cgil, Cisl e Uil confederali e con le categorie per affrontare questo tema". Evidentemente Lepore "è impegnato con piazza Verdi e con l'estate, ma questo- sottolinea Schincaglia- è comunque un tema connesso a quello della legalità". (Pam/ Dire)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento