Legambiente ai cittadini: "Segnalate rischi sulle strade" arriva il Libro Bianco dei Pedoni

Un aiuto a chi la strada la percorre a piedi: dopo una prima edizione del 2009, Legambiente apre ai bolognesi per segnalazioni e problematiche della mobilità pedonale cittadina

Il 2° Libro bianco dei pedoni, un progetto di Legambiente Bologna che già lo pubblicò nel 2009. Approvato dall'Assessorato nell'ambito della Settimana della mobilità, consentirà di presentare al Comune tra alcuni mesi un quadro rappresentativo a livello cittadino dei punti critici per la mobilità dei pedoni.
Tutti possono contribuire, e in maniera semplice, alla costruzione di questo dossier: attraversamenti stradali a rischio, semafori con tempi troppo brevi, mancanza di un marciapiede in una strada o marciapiede particolarmente dissestato. Basta compilare una breve scheda di rilevazione, scattare una o più foto e inviare il tutto via mail a Legambiente Bologna entro il 10 novembre .
La stesura del Libro Bianco chiuderà entro la fine d'anno.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento