Banda di ragazzini deturpa la scuola: incastrati dal rumore delle bombolette

LICEO ARTISTICO ARCANGELI - Fermati dalla Polizia prima delle 22 di ieri tre minorenni colpevoli di aver imbrattato i muri dell'istituto di via Marchetti. Addosso anche marijuana e hashish

L'inconfondibile rumore delle bombolette spray agitate e la vernice vaporizzata che esce dall'erogatore: questo il campanello d'allarme che ha spinto un residente della zona via Marchetti/via Baumann a segnalare un gruppo di ragazzini all'opera sui muri del Liceo Artistico Arcangeli

All'arrivo della Polizia, intorno alle 21.40 di ieri sera, sono stati fermati tre ragazzini, tutti 17enni e tutti bolognesi, mentre probabilmente qualcun'altro è riuscito a dileguarsi denunciati per imbrattamento e deturpamento, oltre che per invasione di edificio. 

AVEVANO ANCHE DELLA DROGA. Durante la fuga uno dei minorenni ha abbandonato uno zainetto che conteneva, oltre ad alcune vernici, anche della droga. In particolare 11,27 grammi di Marijuana e 26,78 grammi di hashish, che sono costati al proprietario della borsa anche una denuncia per possesso di sostanze stupefacendi ai fini di spaccio. Sono stati tutti riaffidati alle famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento