Via Serlio: mirano alla cassaforte della Lidl, ma vanno via a mani vuote

Dopo aver divelto l'allarme, hanno praticato un grosso foro nel mro, ma qualcosa li ha 'disturbati'

L'effrazione è stata scoperta questa mattina, quando il responsabile del Lidl di via Sebastiano Serlio è entrato nei locali del supermercato per procedere all'apertura.

La rampa di scale che porta al piano di sopra, dove si trovano gli uffici, era piena di calcinacci e a terra ha trovato un piede di porco, poi ha scoperto un grosso foro su una parete e ha chiamato il 113.

Gli agenti sono arrivati sul posto alle 6 circa e hanno dato il via alle indagini, analizzando anche le telecamere installate nella zona, mentre il punto di effrazione non è coperto dalla sorveglianza: in pratica i ladri, dopo aver reso inutilizzabile il sistema di allarme, hanno tentato di raggiungere la stanza dove si trova la cassaforte, praticando il foro nel muro, ma qualcosa deve averli "disturbati", poichè sono fuggiti a mani vuote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rissa dopo Bologna - Milan: tifoso accoltellato, è grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento