Lite degenera nel bagno delle donne in discoteca: due ragazze ferite

La Polizia interviene chiamata dai buttafuori del locale, in difficoltà con la responsabile delle aggressioni

Momenti di tensione ieri sera nei bagni della discoteca 'Hobby One' di via Mascarella. Una giovane donna di 23 anni è stata denunciata per lesioni, dopo che la Polizia è intervenuta per aiutare i buttafuori a contenere la ragazza. 

Tutto è cominciato intorno alle 2:30 della scorsa notte, quando nelle toilette delle donne si è sentito un forte trambusto. Il personale della sicurezza è arrivato, trovando una donna a terra e altre due coetanee in colluttazione tra di loro, intente a tirarsi i capelli. La più animata del gruppo non si è calmata neanche con l'arrivo dei buttafuori e ha continuato a urlare e scalciare anche quando sono arrivati gli agenti.

Secondo quanto poi ricostruito, aggreditrice e vittime non si conoscevano, ma alla base della rissa sembra ci sia stata la sensazione della 23enne di essere stata chiusa volontariamente in bagno, forse per uno scherzo. Una volta uscita dal bagno, la ragazza avrebbe cominciato ad aggredire le prime persone che le si erano parate davanti, forse per un attacco di panico. Nessuna delle protagoniste della vicenda ha accettato di farsi ricoverare in ospedale, ma è ugualmente partita una denuncia nei confronti della giovane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento