VIa Pier de' Crescenzi: lite in condominio finisce a bastonate, un ferito

Tre adulti si sarebbero affrontati dopo un diverbio scatenato nel cortile dello stabile

Una lite scatenata apparentemente per futili motivi, ma degenerata fino alle bastonate. La polizia è dovuta intervenire ieri sera intorno alle 20 in un condominio di via Pier de Crescenzi, per accertare quanto accaduto in un condominio, dove un ragazzo di 24 anni è stato ferito da colpi di una mazza da baseball. In base alla testimonianza raccolta da chi ha chiamato gli agenti sembra che all'origine del diverbio ci sia stato un confronto tra tre persone.

Padre e figlio sarebbero intervenuti in difesa di una ragazzina di 12 anni, oggetto di scherno da parte di un gruppo di altri ragazzi. Nella questione poi si sarebbe inserita una terza figura, probabilmente un parente dei ragazzi, che poi avrebbe impugnato la mazza e la avrebbe indirizzata nei confronti del ragazzo più giovane. All'arrivo dei poliziotti il responsabile del gesto non è stato trovato, mentre il 25enne è stato portato via in ospedale in codice uno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento