Sicurezza: l'imposta di soggiorno finanzia nuove illuminazioni e telecamere

Parco Pasolini, parchi piazze del centro storico, oltre all'installazione degli occhi elettronici in Bolognina

Parte il progetto esecutivo per la riqualificazione della pubblica illuminazione dell'arena del parco Pasolini, delle piazze Santo Stefano, San Francesco, Malpighi e per la realizzazione degli impianti di videosorveglianza in zona Bolognina, al parco dei Noci, al Memoriale della Shoah e al parco della Montagnola.

Il progetto, redatto da Enel Sole e approvato nelle scorse settimane dal dipartimento 'Cura e qualità del territorio" di Palazzo D''Accursio, ammonta a 427.000 euro e rientra nell'ambito del servizio pluriennale di gestione degli impianti di illuminazione pubblica, tecnologici a servizio del tunnel Ravone e dei semafori.

ILLUMINAZIONE PUBBLICA. Il progetto esecutivo prevede:

1) 18.660 euro per l''arena del parco Pasolini

2) 69.725 euro per piazza Santo Stefano

3) 63.796 euro per piazza San Francesco e piazza Malpighi.

L'installazione delle telecamere, invece, prevede queste:

1) 94.170 euro per la Bolognina 

2) 36.552 euro per il parco dei Noci 

3) 28.375 euro per il Memoriale della Shoah

4) 64.907 euro per il parco della Montagnola.

Il totale fa 376.188 euro: con gli oneri fiscali si arriva alla cifra finale di 427.000 euro, che in gran parte (per 300.000 euro) il Comune ha previsto di finanziare con i proventi dell'imposta di soggiorno. (agenzia dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento