Lucio Dalla è morto

Il cantante, d'adozione 'bolognese', è venuto a mancare. Stroncato da un infarto fulminante, era reduce dal successo di Sanremo

Lucio Dalla è morto per un infarto. Il cantautore bolognese si trovava in Svizzera per motivi di lavoro, quando questa mattina è stato colto dall'improvviso malore. Per lui non c'è stato nulla da fare. A raccontare le ultime ore di vita dell'artista, amici e staff, commossi e ancora increduli.

Bologna piange uno dei suoi artisti d'adozione più amati. L'ultima apparizione del cantante, al Festival di Sanremo con la canzone Nanì  (GUARDA IL VIDEO ) interpretata dal giovane Pierdavide Carone. Prima scartati, poi ripescati si sono piazzati ad un lusinghiero 5° posto.