homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Lucio Dalla è morto

Il cantante, d'adozione 'bolognese', è venuto a mancare. Stroncato da un infarto fulminante, era reduce dal successo di Sanremo

Lucio Dalla è morto per un infarto. Il cantautore bolognese si trovava in Svizzera per motivi di lavoro, quando questa mattina è stato colto dall'improvviso malore. Per lui non c'è stato nulla da fare. A raccontare le ultime ore di vita dell'artista, amici e staff, commossi e ancora increduli.

Bologna piange uno dei suoi artisti d'adozione più amati. L'ultima apparizione del cantante, al Festival di Sanremo con la canzone Nanì  (GUARDA IL VIDEO ) interpretata dal giovane Pierdavide Carone. Prima scartati, poi ripescati si sono piazzati ad un lusinghiero 5° posto.

TUTTE LE NEWS: DAL RICORDO AI FUNERALI

dalla-carusoDopo il festival di Sanremo, Dalla era impegnato da pochi giorni in un tour internazionale che avrebbe concluso il 30 marzo a Berlino. La tournee era cominciata a Lucerna il 27 ed era proseguita la sera successiva a Zurigo. Quindi ieri la tappa di Montreux. Il tour seguiva la recente pubblicazione di 'Questo e' Amoré, doppio cd contenente alcune perle nascoste della sua sterminata discografia, e la produzione e realizzazione di 'Nani'' e altri racconti....', il nuovo album di Pierdavide Carone. Il tour europeo era una consuetudine che si ripeteva dai primi anni '80 a intervalli regolari e che poneva il cantautore tra gli artisti meglio radicati tra le preferenze delle platee europee piu' attente.


Nei concerti Dalla interpretava i più grandi successi che l'hanno reso famoso in tutto il mondo e inserito a pieno titolo nella storia della musica italiana contemporanea: da 'Caruso' a '04/03/'43', da 'Come e' profondo il maré a 'Balla balla ballerino', da 'L'anno che verra" a 'Futura' e 'Piazza Grande'. Dalla era accompagnato da una band composta da Fabio Coppini alle tastiere, Bruno Mariani alle chitarre, Gionata Colaprisca alla batteria e percussioni, Roberto Costa al basso, Marco Alemanno nella doppia veste di attore e di vocalist insieme ad Emanuela Cortesi.

A noi piace ricordarlo così, insuperabile interprete, in uno dei suoi maggiori successi: 'Caruso' live


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di bonaccirosella
    bonaccirosella

    E.venuto.a.mancare.un.mito.ciao.Lucio

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Strage Ustica, Boldrini: "Troppi tasselli mancanti, lo Stato cerchi la verità"

  • Cronaca

    Statua San Petronio sfregiata con scritta "Allah Akbar", la Comunità islamica: "Non cadiamo nel tranello"

  • Cronaca

    Botte e minacce di morte alla compagna incinta: bad-show sul bus e in centro

  • Cronaca

    Vivere a scuola dentro un campo tendato: al via l'esperienza di 40 studenti

I più letti della settimana

  • Fourghetti: Bruno Barbieri è tornato nella sua Bologna

  • Incidente in via dei Colli: morto motociclista 21enne nella notte

  • Incidente in A14: soccorre veicolo in fiamme, travolto e ucciso da un camion

  • Il ristorante di Bruno Barbieri apre i battenti: ecco il Fourghetti

  • Incidente sui Colli, morto Nicolò Bersani: aperto fascicolo per omicidio colposo

  • Fermato dalla polizia, dà in escandescenza: rompe costola a un agente

Torna su
BolognaToday è in caricamento