Esondazione Reno, Castel Maggiore: "Stiamo cercando di salvare il possibile"

Il sindaco: "Via Lame ha subito pesanti danni e non è percorribile. Sono una decina al momento gli sfollati"

Passata la piena, è iniziata la conta dei danni. E a Castel Maggiore tutti sono ancora scossi per quanto accaduto. La rottura dell'argine in zona Boschetto infatti, ha creato non pochi disagi. Circa 300 le persone evacuate in un raggio di 5 chilometri sabato pomeriggio, e oggi molti residenti sono potuti entrare nelle proprie abitazioni per verificare la situazione dopo la piena:  una decina le persone che alloggeranno ancora in un hotel messo a disposizione del Comune.

I residenti: "Sbagliato fare lavori a settembre"| VIDEO

 "Abito qui da 50 anni e non è mai successo nulla del genere, siamo andati sott'acqua alla prima pioggia.Si è rotto l'argine e questa è incuria da parte di chi doveva vigilare, perchè non è possibile una cosa del genere. Ho degli amici che mi stanno aiutando a spalare melma e fango dal casa - racconta tra le lacrime un residente in zona Boschetto oggi pomeriggio - e non so quanti danni ho avuto. Non so cosa dire, cerchiamo di recuperare qualcosa ma sarà difficile". 

Il sindaco Belinda Gottardi, dopo l'incontro in Prefettura e un'altra giornata trascorsa ad affrontare le varie emergenze, spiega a BolognaToday: "Non è possibile avere un quadro delle persone sfollate perchè molte hanno abbondanato le proprie abitazioni cercando riparo da amici e parenti e molti sono già rientrati, ma delle 55 che avevano chiesto aiuto al Comune per trascorrere la notte tra il 2 e il 3 febbraio, sono una decina quelle che rimarranno ancora in albergo. L'acqua esondata è defluita, con l'eccezione della parte finale di via Passo Pioppe - scrive il primo cittadino - Via Bondanello è percorribile ma ha subito danni ed erosione pertanto occorre cautela.

Esondazione Reno, Castel Maggiore: le immagini dell'argine rotto | VIDEO

Via Lame ha subito pesanti danni e non è percorribile. Sono disponibili cittadini e volontari di protezione civile per aiutare nella pulizia delle abitazioni (ottanta meravigliosi cittadini si sono presentati in comune per dare una mano) e  da domani sarà operativo uno sportello di assistenza presso l'urp, per ogni necessità. A breve daremo informazioni per la procedura di richiesta risarcimento del danno. Si raccomanda di scattare foto dei beni danneggiati e tenere documentazione delle eventuali spese sostenute".

Esondazione Reno, Argelato: “Invasi da acqua e fango, è un disastro”

Fiume Reno straripa, case evacuate. Le testimonianze - VIDEO

Reno in piena, sotto minaccia anche Borgo Panigale - VIDEO

Fiume straripa, Malacappa inondata: incredibile furia dell’acqua | VIDEO

Esondazione Reno: 250 evacuati a Castel Maggiore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • I Mercatini di Natale a Bologna: il calendario 2019

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Maltempo Bologna, emesso il nuovo bollettino meteo: è ancora allerta, piogge fino a notte

  • Dipendenti infedeli colpiscono Hera, furto da mezzo milione di euro sulle bollette

  • Castenaso: accoltella la moglie e si butta sotto un treno

Torna su
BolognaToday è in caricamento