Maltempo a Crespellano: ferrovia allagata, traffico interrotto

I detriti portati dall'acqua hanno occluso l'alveo del rio. Stazione via Lunga e provinciale allagate. Scuole aprono regolarmente

Foto: Tper

Ferrovia interrotta a Crespellano, dove il maltempo che in queste ore ha colpito Bologna ha provocato anche l'esondazione del rio omonimo del municipio di valle della Valsamoggia, ha allagato tutta l'area della stazione e della sede stradale lungo la vecchia bazzanese, all'altezza di via Lunga. 

Il gestore della tratta, Fer, fa sapere che fino a cessate esigenze, la tratta è ativa solo da Bologna fino a via Lunga. Di lì i treni saranno sostituiti da navette fino a Vignola. In mattinata un sopralluogo dei tecnici deciderà se ci sono le condizioni per la riapertura. Sono invece ì soppressi su tutta la tratta i treni 91801(Bo p. 5.36-Vignola 6.32) 91841(Bo p.8.41-Bazzano 9.27) e 91840(Bazzano p. 9.38 – Bologna a. 10.22).

Per il resto, il Comune di Valsamoggia fa sapere che rimane chiuso il sottopasso di via Della Stazione, con i mezzi deputati che stanno eseguendo lo svuotamento. Tra la Muffa e Crespellano la strada è percorribile ma ancora allagata, si consiglia la massima prudenza.

Maltempo, Rio esonda a Crespellano | VIDEO

I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per svuotare diverse cantine allagate del centro urbano, mentre le scuole di ogni ordine e grado non hanno avuto problemi significativi e per domani sono tutte aperte: vi è solo stato un parziale allagamento dell'atrio della media di Pragatto, le pulizie sono in corso.

La causa dell'allagamento è stata l'esondazione del Rio Crespellano che, all'altezza di via IV Novembre dove è intubato, è uscito dalla sede. Successivamente al primo intervento, si svolgeranno le pulizie delle strade che attualmente risultano scivolose e delle caditoie.

crespellano maltempo-3

A Pianoro invece, in località Zena, questa notte uno smottamento ha invaso la strada comunale che porta al Monte delle Formiche. L'allarme è stato lanciato alle 3, e immediatamente le squadre di soccorso sono andate sul posto: gli addetti hanno lavorato per circa un'ora e mezza primadi riuscire a liberara le carreggiate dal terreno franato dalla montagna. Alle prime luci dell'alba però, la viabilità era stata già ripristinata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

Torna su
BolognaToday è in caricamento