Maltempo, Comitato Navile: 'Invasi da melma e acqua putrida'

Ma lo avevano fatto presente "Il Navile che ben conosciamo, così com'è può diventare pericoloso in poche ore"

Foto FB

Durante l'incontro del 29 maggio u.s. in Comune con l' Assessore Valentina Orioli e lo staff tecnico della Bonifica Renana e del Comune di Bologna lo avevano fatto presente: "Il Navile che ben conosciamo, così com'è può diventare pericoloso in poche ore". Lo riferisce in una nota il comitato "Salviamo il Navile", dopo il nubifragio della notte scorsa che ha causato diversi disagi in città.

Ieri i residenti si sono ritrovati con case, cantine, cortili, automobili, negozi e uffici invasi da un'onda di acqua putrida, che ha lasciato una melma nera e scivolosa su ogni cosa".

"Abbiamo fatto presente che la situazione del Sostegno del Battiferro con i suoi portoni bloccati e la via alternativa della cascatina a sinistra semibloccata dai detriti poteva creare problemi al deflusso di una bomba d'acqua. Inoltre, la pulizia del tratto del Navile dal Battiferro al ponte della ferrovia forse avrebbe peggiorato la situazione in quanto l'acqua che arrivasse veloce e in grande quantità avrebbe trovato l'ostacolo della vegetazione imponente nel tratto non pulito e bonificato - continua la nota del Comitato - viceversa, la pulizia dell'intero tratto del Navile dalla chiusa del Battiferro, dove origina, fino al Ponte della Bionda dove si ricongiunge, avrebbe fornito una cassa di espansione per una eventuale piena assorbendo energia e acqua e scaricando la piena del Canalazzo".

Ieri in città: 

Maltempo, così colpisce al Saragozza | VIDEO

Sottopasso completamente allagato vicino al Marconi

Valsamoggia: "Discese di fango e acqua, abbiamo lavorato tutta la notte"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento