Maltempo e treni: regionali a rischio in tutta l'Emilia Romagna

Garantita l'Alta Velocità, più problematica la circolazione di regionali e IC

Il 2 marzo sarà garantito il 100% dell’offerta dei treni alta velocità. Disagi invece per i regionali che in Emilia Romagna circoleranno all’80%. 

I ritardi alla stazione di Bologna sono "sostenibili", tra i 10 e i 20 minuti. Più problematica la lunga percorrenza.

- Il treno 752 da Lecce (19:20) a Milano C.le (06:40) è stato cancellato dalla stazione di Rimini a Milano C.le. In sostituzione dalla stazione di Rimini: viaggiatori con treno 8806 da Pescara (06:00) diretto a Milano C.le.

- Il treno 1984 da Siracusa (13:35) a Milano C.le (10:50) è cancellato da Deiva M. a Milano C.le. In sostituzione: viaggiatori fino a Sestri L. con treno 1562 da Livorno C.le (06:22) diretto a Milano C.le.

- Il treno 8655 da Genova P.P. (07:05) a Roma T.ni (12:03) oggi è cancellato da Genova Brignole a Roma T.ni. In sostituzione: i viaggiatori si possono rivolgere all'assistenza per la riprogrammazione del viaggio.

- Il treno 1562 da Livorno C.le (06:22) a Milano C.le (10:55) oggi è cancellato da Sestri L. a Milano C.le. In sostituzione da Sestri L: viaggiatori con servizio sostitutivo con bus.

- Il treno 1505 da Ventimiglia (06:41) a Roma T.ni (14:33) oggi è cancellato da Pietra L. a Sestri L.. In sostituzione: i viaggiatori si possono rivolgere all'assistenza per la riprogrammazione del viaggio. Il treno 1505 oggi è originario da Sestri L..

- Il treno 8663 da Genova P.P. (12:10) a Roma T.ni (17:03) oggi è cancellato da Genova P.P. a La Spezia C.. Il treno oggi è originario da La Spezia C..

- Il treno 8652/8653/8654 da Roma T.ni (06:05) a Genova P.P. (10:21) oggi è cancellato da La Spezia C. a Genova. In sostituzione: i viaggiatori si possono rivolgere all'assistenza per la riprogrammazione del viaggio.

LA RETE INTERESSATA DALLA RIPROGRAMMAZIONE. La riprogrammazione interesserà il servizio dei treni TPER sulle linee della rete di competenza FER Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d'Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara.

È previsto il rimborso integrale del biglietto per chi ha rinunciato al viaggio nei giorni del 26, 27, 28 febbraio e 1° marzo. Il rimborso per i treni nazionali può essere richiesto compilando l’apposito web form di Trenitalia. Le richieste di rimborso possono essere avanzate entro il 31 marzo 2018.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento