Maltempo e treni: regionali a rischio in tutta l'Emilia Romagna

Garantita l'Alta Velocità, più problematica la circolazione di regionali e IC

Il 2 marzo sarà garantito il 100% dell’offerta dei treni alta velocità. Disagi invece per i regionali che in Emilia Romagna circoleranno all’80%. 

I ritardi alla stazione di Bologna sono "sostenibili", tra i 10 e i 20 minuti. Più problematica la lunga percorrenza.

- Il treno 752 da Lecce (19:20) a Milano C.le (06:40) è stato cancellato dalla stazione di Rimini a Milano C.le. In sostituzione dalla stazione di Rimini: viaggiatori con treno 8806 da Pescara (06:00) diretto a Milano C.le.

- Il treno 1984 da Siracusa (13:35) a Milano C.le (10:50) è cancellato da Deiva M. a Milano C.le. In sostituzione: viaggiatori fino a Sestri L. con treno 1562 da Livorno C.le (06:22) diretto a Milano C.le.

- Il treno 8655 da Genova P.P. (07:05) a Roma T.ni (12:03) oggi è cancellato da Genova Brignole a Roma T.ni. In sostituzione: i viaggiatori si possono rivolgere all'assistenza per la riprogrammazione del viaggio.

- Il treno 1562 da Livorno C.le (06:22) a Milano C.le (10:55) oggi è cancellato da Sestri L. a Milano C.le. In sostituzione da Sestri L: viaggiatori con servizio sostitutivo con bus.

- Il treno 1505 da Ventimiglia (06:41) a Roma T.ni (14:33) oggi è cancellato da Pietra L. a Sestri L.. In sostituzione: i viaggiatori si possono rivolgere all'assistenza per la riprogrammazione del viaggio. Il treno 1505 oggi è originario da Sestri L..

- Il treno 8663 da Genova P.P. (12:10) a Roma T.ni (17:03) oggi è cancellato da Genova P.P. a La Spezia C.. Il treno oggi è originario da La Spezia C..

- Il treno 8652/8653/8654 da Roma T.ni (06:05) a Genova P.P. (10:21) oggi è cancellato da La Spezia C. a Genova. In sostituzione: i viaggiatori si possono rivolgere all'assistenza per la riprogrammazione del viaggio.

LA RETE INTERESSATA DALLA RIPROGRAMMAZIONE. La riprogrammazione interesserà il servizio dei treni TPER sulle linee della rete di competenza FER Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d'Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara.

È previsto il rimborso integrale del biglietto per chi ha rinunciato al viaggio nei giorni del 26, 27, 28 febbraio e 1° marzo. Il rimborso per i treni nazionali può essere richiesto compilando l’apposito web form di Trenitalia. Le richieste di rimborso possono essere avanzate entro il 31 marzo 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

Torna su
BolognaToday è in caricamento