Gli strappano la collanina dal collo, poi la messinscena in discoteca

Anche dopo l'intervento delle volanti il maltolto non è stato restituito. Arrestati due giovanissimi

Due giovani di 19 e 23 anni sono stati arrestati dalla Polizia in seguito allo strappo di una catenina dal collo di un ragazzo, fatto avvenuto mentre ballava alla discoteca Hobby One, di via Mascarella.

Il tutto sarebbe successo in pochi attimi: mentre era in pista in compagnia di un suo amico la vittima, unragazzo bolognese di 20 anni, ha sentito tirare violentemente alle sue spalle dalla catenia di oro che portava al collo.

Giratosi per vedere chi era stato, il giovane è stato distratto da un altro soggetto. Proprio quest'ultimo ha infine ricevuto dalle mani di nascosto dall'amico il maltolto e insieme, dopo essersi congedati con una scusa, si sono avviati all'uscita.

Vittima e sodale però non si sono dati per vinti e hanno seguito i due fuori in strada. Di qui il confronto con la richiesta di restituire la collana. il 19enne e il 23enne hanno negato con forza qualsiasi accusa e quindi i ragazzi hanno chiamato la Polizia. Entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio i due sospettati sono accusati di furto aggravato in concorso. Della collanina, del valore di 350 euro, nessuna traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Cade dalle scale mentre scende dalla Torre Asinelli: soccorsi sul posto

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

Torna su
BolognaToday è in caricamento