Nuova Maternità dell’Ospedale di Bentivoglio, 3 volte più grande di quella precedente

"600 metri quadrati di accoglienza. Sarà più sicura grazie ad apparecchiature di ultima generazione". E' la promessa dell'Ausl. Inaugurazione sabato 21 maggio

"600 metri quadrati di accoglienza e sicurezza". Così l'Ausl presenta il nuovo reparto Maternità dell’Ospedale di Bentivoglio, sottolineando che sarà 3 volte più grande di quello precedente grazie ad un investimento di 1.800.000 euro.

"Più confortevole per le donne, per i familiari che le assistono e per gli operatori, e più sicura grazie ad apparecchiature di ultima generazione". E' la promessa dell'azienda sanitaria.

Il taglio del nastro sarà il prossimo sabato 21 maggio, alle 11.30, alla presenza di Maria Cristina Cocchi, Direttore del Distretto Pianura Est dell’Azienda USL di Bologna, Erika Ferranti, Sindaco di Bentivoglio, Chiara Gibertoni, Direttore generale dell’Azienda USL di Bologna, Giulio Pierini, Vice Presidente della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria di Bologna, Lina Poggi, Presidente del Comitato Consultivo Misto del Distretto Pianura Est.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bologna sede del Centro Meteo Europeo: arriva la conferma ufficiale

    • Cronaca

      Antoniano, restyling per la mensa: '130 pasti per chi ha bisogno'

    • Incidenti stradali

      Incidente a Molinella, gravissima una 25enne: paura per un bimbo

    • Cronaca

      Task Group aeromobili: l'esercitazione della Brigata 'Friuli' di Bologna

    I più letti della settimana

    • Incidente sulla A14: scontro auto-camion, traffico bloccato

    • Scossa di terremoto nella notte con epicentro nella zona di Castel del Rio

    • 'In Italia bisogna alzare la voce': show al Pronto Soccorso, 37enne in manette

    • Centro storico: seguita, rapinata e molestata, 18enne finisce al Maggiore

    • Spari a Casalecchio: tenta la fuga e investe un Carabiniere

    • Sciopero nazionale di 4 ore: bus e treni a rischio il 26 giugno

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento