Nuova Maternità dell’Ospedale di Bentivoglio, 3 volte più grande di quella precedente

"600 metri quadrati di accoglienza. Sarà più sicura grazie ad apparecchiature di ultima generazione". E' la promessa dell'Ausl. Inaugurazione sabato 21 maggio

"600 metri quadrati di accoglienza e sicurezza". Così l'Ausl presenta il nuovo reparto Maternità dell’Ospedale di Bentivoglio, sottolineando che sarà 3 volte più grande di quello precedente grazie ad un investimento di 1.800.000 euro.

"Più confortevole per le donne, per i familiari che le assistono e per gli operatori, e più sicura grazie ad apparecchiature di ultima generazione". E' la promessa dell'azienda sanitaria.

Il taglio del nastro sarà il prossimo sabato 21 maggio, alle 11.30, alla presenza di Maria Cristina Cocchi, Direttore del Distretto Pianura Est dell’Azienda USL di Bologna, Erika Ferranti, Sindaco di Bentivoglio, Chiara Gibertoni, Direttore generale dell’Azienda USL di Bologna, Giulio Pierini, Vice Presidente della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria di Bologna, Lina Poggi, Presidente del Comitato Consultivo Misto del Distretto Pianura Est.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Mi difenderò, ma ora passo indietro": Bernardini verso le dimissioni dal Consiglio

    • Cronaca

      Cani che attaccano l'uomo, l'esperto: 'Non dipende dalla razza"

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Emilia Ponente: furgoncino contro Bus, sette feriti

    • Cronaca

      Uscita autostradale 'Aeroporto', Merola: "Non sembra sia utile"

    I più letti della settimana

    • Via Belle Arti: si spoglia e si 'buca' in pieno giorno

    • Le Fiamme Gialle al Cosmoprof: sequestrate apparecchiature per il lifting

    • Attentato a Londra: 28enne bolognese ferita a Westiminster

    • Incidente in viale Pietramellara: auto blu investe due pedoni

    • Suora tenta il suicidio gettandosi dal tetto del convento

    • Sala Bolognese: assalto al bancomat dell'ufficio postale, locali distrutti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento