Mectronic protagonista a Exposanità: l’eccellenza italiana nel campo del laser

L’azienda leader internazionale nella tecnologia laser al servizio della riabilitazione presenterà i propri prodotti medicali, tra cui l’avveniristica Theal Therapy, all’interno dello stand A2 - Padiglione 22 dell’importante appuntamento fieristico che si terrà a Bologna dal 18 al 20 aprile 2018.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Mectronic sarà protagonista a Exposanità, la 21a mostra internazionale al servizio della sanità e dell’assistenza, che si terrà a Bologna dal 18 al 20 aprile 2018. L’azienda di Grassobbio (BG), leader mondiale dei laser per la riabilitazione made in Italy, sarà presente nello stand A2- Padiglione 22 e presenterà al pubblico e agli esperti del settore la propria gamma di prodotti attuale e la più recente tra le sue importanti innovazioni, Theal Therapy (Temperature controlled High Energy Adjustable multi-mode emission Laser) ovvero la laser terapia a energia modulata e termo controllata, punto di arrivo dopo anni di ricerca, tecnologia e innovazione che ha stabilito un nuovo standard nel settore. Inoltre, presso lo stand, sarà possibile incontrare gli specialisti di importanti società sportive, in primis Atalanta BC e Fop pa pedretti Volley, che utilizzano con successo le metodiche Mectronic. “Partecipare a Exposanità è una grande opportunità per la nostra azienda – spiega l’ing. Ennio Aloisini, CEO di Mectronic – Presso il nostro stand sarà possibile conoscere la gamma di prodotti medicali tra cui la punta di diamante: Theal Therapy. La nostra realtà rappresenta una vera e propria eccellenza del made in Italy che a partire dal 2012 ha gradualmente conquistato il mercato mondiale”. L’azienda bergamasca, che ha sede a Grassobbio (BG), nata nel 1977 a Seriate (BG) per iniziativa dell’ing. Gian Carlo Aloisini e oggi guidata dal figlio Ennio, ha chiuso il 2017 con un +11%, una crescita complessiva del +94% circa dal 2013 e un aumento dell’export fino al 60%.

Torna su
BolognaToday è in caricamento