Rapina a Medicina: le punta pistola addosso, fugge con un migliaio di Euro

Preso di mira un distributore di benzina. Titolare strattonata e ferita, il ladro coperto da un casco. Episodio analogo a Ponte Ronca

E' stata aggredita e minacciata con una pistola, poi lui è fuggito con l'incasso, circa un migliaio di Euro. I Carabinieri di Imola e Medicina hanno avviato le indegini per risalire all'identità di chi ieri pomeriggio, ha rapinato il distributore Bp di via San Vitale Est, nella frazione di Ganzanigo di Medicina.

Vittima del malvivente la titolare 36enne, che oltre alle minacce verbali del rapinatore, armato di pistola e travisato dal casco, è stata aggredita fisicamente con un colpo al collo. La donna è stata trasportata per accertamenti al Pronto Soccorso dell'ospedale di Imola, in stato di shock ma senza ferite serie.

Un episodio simile a quanto accaduto si è avuto lunedì pomeriggio, a Ponte Ronca di Zola Predosa, riportato da Il Resto del Carlino: una 70enne è stata rapinata dell'incasso della sua tabaccheria, sempre sotto minaccia di una pistola e sempre con il malvivente a volto coperto da un caso integrale. Il soggetto avrebbe in questo caso spintonato la donna, prima di fuggire con i contanti a bordo di una moto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento