Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mario, attivista bolognese sulla Mare Jonio: "Avrò sempre in testa le loro urla di gioia"

Il racconto di Mario Pozzan, nell'equipaggio della nave di Mediterranea che ha salvato la vita a 49 migranti

 

"Un ragazzo in particolare diceva - I can't believe, I can't believe (non ci posso credere) - era la quarta volta che si metteva per mare per sfuggire all'inferno libico. Ci ha raccontato delle torture che ha subito nelle carceri e di aver visto più di 50 persone morirgli davanti."

È il racconto di Mario Pozzan, attivista di Ya Basta Bologna, a bordo della Mare Jonio. Dopo il salvataggio, la nave di Mediterranea è stata sottoposta a sequestro probatorio e in molte piazze italiane, tra le quali anche piazza Nettuno a Bologna, sono scattati presidi e mobilitazioni per chiederne il dissequestro. (Video Mediterranea)

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento