Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le misure adottate dal Comune di Bologna: sosta, tasse, rifiuti, scuola - VIDEO

Nel video il sindaco Virginio Merola riassume le principali mosse di Palazzo D'Accurso per l'emergenza coronavirus

 

Il Comune di Bologna ha adottato diverse misure economiche per far fronte all'emergenza coronavirus. 

Tari

La scadenza della prima rata, prevista per il 18 maggio, si sposta per tutti i contribuenti al 30 settembre, e i dieci milioni di euro frutto dell’attività di riscossione della Tari nel 2019 saranno utilizzati per scontare la tassa alle attività commerciali e produttive che soffrono maggiormente per la chiusura forzata di queste settimane. I dettagli di questo provvedimento saranno delineati nel mese di aprile.

Imposta pubblicità, Cosap e Tari giornaliera

La delibera approvata dalla Giunta stabilisce che non verranno applicate sanzioni e interessi per i versamenti ritardati di: seconda rata dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità prevista per il 31 marzo 2020, purché risulti versata entro il 30 giugno (quando si dovrà versare anche la terza rata); le rate del Cosap permanente e temporaneo in scadenza al 31 marzo, al 30 aprile e al 31 maggio 2020, purché risultino versate entro il 30 giugno; le rate della Tari giornaliera, in scadenza al 31 marzo, al 30 aprile e al 31 maggio 2020, purché risultino versate entro il 30 giugno.

Cosap

Il provvedimento stabilisce di non procedere alla riscossione in via anticipata del Cosap relativo alle nuove occupazioni realizzate con dehors nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio 2020 e di non applicare sanzioni e interessi per ritardato versamento purché questi importi vengano versati entro il 30 giugno 2020.

Il provvedimento del Comune di Bologna su Imposta Pubblicità e Cosap si aggiunge a quelli contenuti nel Decreto Cura Italia che non aveva stabilito proroghe per queste tipologie di versamenti. La decisione del Comune ha l’obiettivo di agevolare le strutture produttive e commerciali più in difficoltà per l’emergenza sanitaria: per rafforzare questa agevolazione, l’invito del Comune alle attività non colpite dalle chiusure di questi giorni resta quello di assolvere ai versamenti entro le date stabilite dai bollettini.

Sosta gratuita 

La Giunta comunale ha approvato un provvedimento che dispone la sospensione del pagamento e del controllo della sosta in tutte le aree della città soggette a tariffazione. Il provvedimento è in vigore dal 24 marzo al 3 aprile, termine fissato dalla Presidenza del Consiglio per i decreti legati al contenimento della diffusione del coronavirus. 

Dal 13 marzo scorso i dipendenti dell'Ospedale Maggiore e del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi avevano già la possibilità di sostare gratuitamente grazie a un'ordinanza apposita, così come dal 17 marzo la sosta gratuita era stata concessa al personale (dipendente e volontario) della Croce Rossa Italiana - Comitato di Bologna.

Proroga scadenza contrassegni H e veicoli ibridi

Sono prorogate le scadenze dei pass: 31 maggio per tutti i contrassegni di parcheggio per disabili (cosiddetti H), rilasciati dal Comune di Bologna, con scadenza tra il 18 marzo e il 30 maggio; 30 giugno per le vetrofanie virtuali per l’utilizzo di veicoli ibridi rilasciati dal Comune di Bologna, con scadenza tra il 18 marzo e il 29 giugno.

T Days, sosta consentita su Strada Maggiore

Sabato, domenica e festivi, è consentita la sosta su Strada Maggiore. Con un'ordinanza è sospeso il divieto nei tratti di Strada Maggiore tra le Due Torri e piazza San Michele, tra via Torleone e via Fondazza, e nell'area pedonale di piazzetta Giorgio Morandi. 
Durante i T Days inoltre non verranno apposte le fioriere mobili ai varchi d’accesso di via Rizzoli, via Ugo Bassi e via Indipendenza. Il Comune di Bologna non dovrà così sostenere, in questo periodo di grave emergenza, i relativi costi di movimentazione.

Car sharing 

Il servizio di car sharing full electric Corrente attivo a Bologna è temporaneamente sospeso dal 23 marzo.

Servizi educativi, scolastici e culturali 

Le famiglie dei bambini iscritti nei nidi comunali non pagano le giornate di chiusura del servizio legata all'emergenza coronavirus all'interno della retta mensile.

Rifiuti

Materiale per la raccolta differenziata: è sospesa la fornitura presso gli Urp fino al 3 aprile.
Ingombranti e RAEE: dal 23 marzo sono sospesi i servizi di ritiro ingombranti e raee così come i servizi itineranti di raccolta dei piccoli ingombranti e raee.
Carta smeraldo: sospesa la distribuzione della tessera porta a porta prevista dal 30 marzo.

Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: calano i contagi, 4 morti a Bologna

Coronavirus | Casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva: la mappa sempre aggiornata quotidianamente

Coronavirus: nuove sanzioni per chi viola le misure, multe salate fino all'arresto

Coronavirus, Farmacisti e CittadinzaAttiva vs Regione: "Consegna farmaci da volontari, insulto alla categoria"

Coronavirus, Bonaccini: "Rallentamento contagi in Regione è troppo poco"

Coronavirus, non sa dove andare in isolamento: 'occupa' la stanza dell'amico

Coronavirus, territorio di Bologna: contagi, decessi e guarigioni comune per comune

Coronavirus, come fare la spesa intelligente per una settimana | VIDEO

Coronavirus, il messaggio dei tifosi del Bologna dalla Cina: "We are one" | VIDEO

Il Coronavirus visto dai bambini: "Ci hai scocciato, te ne puoi pure andare" | VIDEO

Coronavirus e bambini: "Al Sant'Orsola pronto un reparto Covid pediatrico" | VIDEO

Coronavirus, al via "L’Unione fa la spesa": servizio di consegna di spesa e parafarmaci per i più fragili

Coronavirus, il supercomputer del Cineca trova 40 molecole anti Covid-19 | VIDEO

Coronavirus, a Bologna nasce una nuova comunità: "Don't panic - organizziamoci"

Coronavirus e lavoro: chiusura imprese metalmeccaniche "a metà", sindacati pronti allo sciopero

Ventilatori polmonari per due, via alla produzione

Conte annuncia nuovo stop su tutto il territorio nazionale

Coronavirus, ecco com'è nata l'idea del ventilatore multiplo | VIDEO

Coronavirus, c'è l'accordo con gli ospedali privati: 4mila posti, 95 di terapia intensiva

Coronavirus, anche a Bologna arriva l'esercito per i controlli

Coronavirus, la commissaria Ausl: "A Bologna è iniziata la fase più acuta"

Coronavirus, farmaci senza ricetta: l'Emilia-Romagna prima in Italia

Affitto gratis a infermiere Covid-19: "Volevo essere utile, ora Bologna mostri di che pasta è fatta"

Coronavirus, Venturi: "Un ventilatore polmonare per più pazienti, una bella notizia che ci riempie di orgoglio"

Coronavirus, Venturi sbotta: "Centinaia di morti e ancora si lamentano per la corsetta" | VIDEO

Coronavirus, in zona rossa a Medicina: check-point e aiuti ai cittadini | VIDEO

VIDEO| Il direttore malattie infettive: "Se non state in casa, la sanità va in ginocchio"

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento