Reno: getta la moglie malata dalla finestra, poi si suicida

Un volo dal quarto piano per entrambi: lui muore sul colpo, la coniuge qualche minuto dopo aver raggiunto l'ospedale Maggiore. E' accaduto questa mattina in via Quirino di Marzio

Lo stabile teatro dell'omicidio-suicidio in via Q. DI Marzio

Ha buttato la moglie dalla finestra del loro appartamento al quarto piano, poi si è suicidato lanciandosi a sua volta nel vuoto. L'uomo - un anziano del luogo - è morto sul colpo, la donna è invece spirata tra le corsie dell'ospedale Maggiore dove era giunta in condizioni disperate. Nel volo, infatti, aveva riportato ferite assai profonde: vano ogni tentativo di soccorrso.

La tragedia familiare è avvenuta questa mattina alla periferia ovest della città, in via Quirino di Marzio 2, zona Reno. Dalle prime indiscrezioni si è appreso che la donna, fosse da tempo ammalata di alzheimer ed era il amrito a prendersi cura di lei da sempre. Forse esasperato per questo, l'uomo avrebbe maturato il folle gesto di stamattina.

Sull'episodio indaga la polizia, intervenuta sul luogo per i rilievi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

Torna su
BolognaToday è in caricamento