Inseguimento a Molinella: fuga all'alt a bordo di Suv rubato

I Carabinieri di San Martino in Argine riescono a bloccare un 17enne, riaffidato ai genitori

I Carabinieri della Stazione di San Martino in Argine hanno denunciato un diciassettenne per ricettazione in concorso. E’ successo l'altro ieri mattina, al termine di un inseguimento che una pattuglia dei Carabinieri aveva ingaggiato con l’autista di un Nissan Navara che dopo aver forzato l’alt dei militari si era dato alla fuga lungo la Strada Provinciale Superiore.

Resosi conto di non essere in grado di “seminare” l’autoradio dell’Arma, l’autista del Pick Up ha tentato una manovra estrema, ma ha perso il controllo del mezzo ed è uscito fuori strada. Sceso dal veicolo, l’autista si è dileguato a piedi per i campi adiacenti.

Anche il passeggero ha fatto lo stesso, ma lui è stato raggiunto dai Carabinieri e identificato nel diciassettenne. Il Nissan Navara era stato rubato qualche ora prima a un cinquantatreenne di Budrio. All’interno del veicolo sono stati rinvenuti degli oggetti di uso comune la cui provenienza, sospetta, sarà analizzata dagli inquirenti. Il giovane è stato affidato ai suoi genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento