Stalking: perseguita e spia la ex moglie, arrestato in flagranza

La donna aveva più volte chiamato i Carabinieri, ma non aveva mai voluto sporgere denuncia

La ex moglie aveva più volte chiamato i Carabinieri per riferire dei comportamenti molesti del suo ex marito, ma non aveva mai voluto sporgere denuncia fino a ieri, quando un 52enne originario del bolognese è stato arrestato per atti persecutori dai militari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, cittadina straniera di 36 anni, residente in provincia, ha chiamato il 112 riferendo che il marito era nascosto tra i cespugli fuori dalla sua abitazione e la stava spiando, così quando la pattuglia è arrivato lo ha colto sul fatto e ha fatto scattare le manette. I due si erano separati qualche mese fa e, l'uomo che non accettava la fine del matrimonio, aveva iniziato a minacciarla, insultarla e molestarla sia di persona che via telefono. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: supermercati chiusi la domenica

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna: 6.705 positivi (+737), 8 morti nel bolognese

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento