Street Art a Molinella: "Progetto vasto, le strisce sono temporanee"

Il sindaco Dario Mantovani: "Stiamo lavorando sulla riqualificazione dell'edilizia popolare, ma ci sono anche degli interventi temporanei di cui si occupano i volontari"

Il sindaco di Molinella Dario Mantovani ha condiviso i primi risultati di un lungo lavoro di riqualificazione sui social e l'effetto è stato "wow". Il bando vinto dall'artista Giulia Frascari ha dato infatti il via a un'operazione che sta portando colore nelle centrali strade via Bentivogli e via Marconi, nella frazione Selva Malvezzi, a Marmorta e all'interno di un centro giovanile. 

"Siamo partiti dall'idea che il linguaggio dell'edilizia popolare tipico degli anni '50 e '60 vada rinfrescato - spiega Mantovani - e abbiamo quindi cominciato un dialogo con alcuni condomini e fatto partire la riqualificazione per quattro palazzi, mentre per altri edifici abbiamo ancora le riunioni da fare visto che sono gli abitanti a decidere. L'artista che sta realizzando i murales si chiama Giulia Frascari ed è lei l'autrice di questi dipinti". 

Oltre ai palazzi hanno attirato l'attenzione anche alcune strisce pedonali "rivisitate" e trasformate in effetti sorprendenti grazie a tecniche che danno la tridimesionalità. Quella delle strisce è un'operazione coordinata dal primo cittadino, ma i soggetti, traggono spunto da un artista bulgaro: "Preciso che le strisce sono opere temporanee realizzate da un gruppo di volontari e pensate da me. Il 'bianco' è l'elemento principale che resterà, mentre il resto è destinato a sparire con il tempo".

Ed è un peccato in effetti, anche se qualcuno ha sollevato dei dubbi sulla sicurezza di questi attraversamenti, anche se è solo a distanza e da una certa prospettiva che si ha l'illusione ottica: quando si attraversa dal marciapiede infatti, le strisce sono assolutamente come le altre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento