Nasconde marijuana nella trappola per topi, 28enne nei guai alla Montagnola

Il giovane individuato durante controlli dei militari nel parco. Arrestato anche un 35enne, liberato poche ore dopo

I Carabinieri di Bologna Centro hanno arrestato un 25enne per spaccio di sostanze stupefacenti. E’ successo ieri sera al parco della Montagnola, quando il giovane si è rivolto a un ragazzo con l’intenzione di vendergli della marijuana, senza sapere, però, che quell’individuo con abiti casual era un Carabiniere specializzato in reati di droga. Così dopo quattro mesi, il giovane, cittadino gambiano, è finito nuovamente in manette.

A luglio, infatti, era stato arrestato per lo stesso reato, sempre al parco della Montagnola. Qualche ora dopo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il giovane è stato liberato ai sensi di un articlo del Codice di Procedura Penale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio antidroga al parco della Montagnola è terminato con la denuncia di un altro spacciatore, un ventottenne maliano e l’identificazione di una trentina di persone. Il cittadino maliano è stato visto mentre estraeva della marijuana da un contenitore per la derattizzazione che aveva in mano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus: autocertificazione, ecco il nuovo modello. Scaricalo qui

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento