Imola, donna trovata morta nel fiume Santerno

Il ritrovamento all'alba. indagini in corso da parte della Polizia

Il corpo senza vita di una donna di 64 anni è stato trovato questa mattina poco dopo l'alba nel fiume Santerno, a Imola. Il cadavere è stato rinvenuto incastrato sulle sponde del corso d'acqua lungo via del Tiro a segno, in prossimità del ponte. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco per il recupero del corpo, unitamente alla Polizia di Stato, che ha avviato gli accertamenti necessari. A regolare il traffico sul ponte i Carabinieri. Non ci sono ancora ipotesi ufficiali sulla natura del decesso, ma potrebbe trattarsi di un gesto volontario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

Torna su
BolognaToday è in caricamento