Trovati morti in casa, vicino la droga: si sospetta overdose, indaga la Procura

L'episodio in un appartamento in zona San Mamolo. I due non davano notizie da alcuni giorni

Una coppia di quarantenni è stata trovata morta in casa. E' successo nella notte tra sabato e domenica. A darne notizia è il Resto del Carlino. I due, un uomo e una donna, rispettivamente di 48 e 42 anni, sono stati rinvenuti riversi sul pavimento dopo che i poliziotti sono entrati da una finestra, forzata dai Vigili del fuoco. A lanciare l'allarme un parente dei due, che non aveva notizie della coppia da un paio di giorni.

Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso e la Polizia, anche il pm Enrico Cieri. Forte è il sospetto che di tratti di overdose: a fianco ai cadaveri, uno accanto all'altro, è stata rinvenuta una quantutà di polvere bianca. Le analisi farano luce sul tipo di droga, così come cui corpi sarà effettuata autopsia. Nei giorni scorsi un altro episodio simile si era consumato in un albrego del centro storico. Il sospetto degli inquirenti è che si tratti di una partita di droga tagliata male o particolarmente pura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento