51enne trovato cadavere in A1: per gli inquirenti non era solo

L'autopsia ha stabilito che il decesso della guardia giurata sarebbe avvenuto per arresto cardio-circolatorio, ma in quell'area di sosta c'era qualcuno

L'autopsia ha stabilito che il decesso di Angelo Gabriele Scalea, la guardia giurata 51enne trovata morta in un'area di sosta sulla A1, nel territorio di CAstelfranco Emilia, sarebbe avvenuto per arresto cardio-circolatorio e che la ferita alla testa potrebbe non aver causato la morte perchè troppo superficiale.

Il fascicolo in Procura è stato aperto per omicidio contro ignoti. La TAC aveva già escluso le fratture craniche, quindi gli inquirenti, tra le varie ipotesi, potrebbero prendere in considerazione anche quella di un malore, ma rimangono convinti che in quell'area di sosta insieme a Scalea ci fosse qualcuno che poi si è allontanato facendo perdere le tracce.

Il procuratore capo di Modena Paolo Giovagnoli, parlando all'agenzia Ansa, ha riferito che "non si può parlare con certezza assoluta di omicidio volontario" e che "potrebbe anche essere ipotizzata una caduta accidentale dall'alto, quindi presumibilmente dalla cabina di un camion".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In casa oltre 10 chili di droga: scovati 'ingrossi' in centro e in via Zanardi

  • Europa

    Elezioni Europee, il candidato Michele Facci: "L'Italia fin'ora ha solo subito l'UE"

  • Cronaca

    Furto in casa a Persiceto: entra dalla finestra, arrestato

  • Cronaca

    Aggredita e perseguitata, scatta misura cautelare per 37enne

I più letti della settimana

  • Incidente a Pianoro, frontale Lamborghini-Minicooper: Futa bloccata

  • Terremoto in Appennino: scossa avvertita a Castel D'Aiano

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Conclusa la Nuova Bazzanese, sabato l’apertura al traffico

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

Torna su
BolognaToday è in caricamento