Muore all'asilo a 19 mesi, shock a Minerbio: predisposta l'autopsia

Il piccolo non si svegliava dal pisolino, sono quindi scatatti i soccorsi. Durante la corsa disperata verso l'ospedale il bimbo non ce l'ha fatta

Una notizia terribile arriva da Minerbio: un bimbo di soli 19 mesi, ha perso la vita ieri mentre si trovava all'asilo nido e stava riposando come ogni giorno dopo pranzo. Come scrivono sulle pagine del quotidiano, Il Resto del Carlino, il bimbo non si svegliava e l'allarme è scattato quando le maestre si sono accorte che respirava a fatica e aveva perso colorito. 

Sono quindi scattati i soccorsi e i tentativi di ranimazione, purtroppo vani. Al nido Mary Poppins, oltre al 118, sono giunti anche i Carabinieri: una corsa a sirene spiegate verso l'ospedale di Bentivoglio, durante il quale però il piccolino ha smesso di respirare facendo perdere ogni speranza. 

Disposta l'autopsia dal pm Roberto Ceroni per capire quale sia la causa del decesso. Dal nido - si legge ancora sul quotidiano - la conferma che tutto è stato fatto e che mai era accaduta una tragedia simile nella struttura. Tragedia che ha sconvolto tutti i cittadini. Il sindaco Lorenzo Minganti  si è recato sul luogo per esprimere vicinanza alla famiglia del piccolo. 

Solo poche ore prima di questa tragedia, un'altra bimba in Paese è mancata improvvisamente. Incredulità e un grande dolore, nella famiglia ma anche nell'intera comunità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Incidente sulla Statale: schianto tra auto, morta una donna

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

Torna su
BolognaToday è in caricamento